Il Tai Chi, chiamato anche Tai Chi Chuan, è un sistema non competitivo di esercizio fisico delicato e di stretching. Comporta una serie di movimenti eseguiti in modo lento, focalizzato e accompagnato da una respirazione profonda, ogni postura fluisce nella successiva senza pause, assicurando che il corpo sia in costante movimento. Spesso viene descritto come “meditazione in movimento”, infatti promuove la serenità attraverso movimenti dolci e sinuosi.

Secondo la tradizione popolare, il Tai Chi fu ideato da un famoso monaco taoista, Chang San Feng, che visse e insegnò nella provincia Hu Pei. Secondo la leggenda Chang San Feng ebbe la prima ispirazione sul Tai Chi osservando un combattimento tra un serpente e una gru: il serpente riusciva a sottrarsi ai veloci colpi di becco dell’uccello con movimenti sinuosi, morbidi, lenti e continui, ma al momento di contrattaccare si muoveva molto rapidamente. Grazie a questo, il monaco capì che in combattimento i movimenti continui e circolari sono migliori di quelli interrotti e rettilinei e che la flessibilità e la fluidità prevalgono sulla forza e sulla durezza. Da questo principio nacque il Tai Chi.

Il Tai Chi ha un basso impatto e minimizza lo stress su muscoli e articolazioni, rendendolo generalmente sicuro per tutte le età e i livelli di allenamento.

È una disciplina molto versatile, infatti non richiede attrezzature speciali e si può praticare ovunque sia da soli che in gruppo. Un istruttore di Tai Chi può insegnarti posizioni specifiche, tecniche di respirazione e come praticarlo in modo sicuro.

Esistono molti stili e forme di Tai Chi con, ciascuno di essi, le proprie caratteristiche. I tre stili più popolari sono Chen, Yang e Wu. In ogni caso, tutti gli stili condividono gli stessi principi essenziali.

Questi prevedono lintegrazione della mente con il corpo, il controllo dei movimenti e della respirazione e la consapevolezza della propria energia interna tramite l’allenamento. Lo scopo ultimo del Tai Chi è coltivare l’energia vitale racchiusa dentro di noi, in maniera che possa scorrere in modo fluido e potente attraverso tutto il corpo.

Numerosi studi hanno dimostrato che il Tai Chi migliora la forza muscolare, la flessibilità, la forma fisica e allevia il dolore migliorando la qualità della vita. La forza muscolare è importante per sostenere e proteggere le articolazioni ed è essenziale per la normale funzione fisica. Gli esercizi di flessibilità consentono alle persone di muoversi più facilmente e facilitano la fluizione del liquido articolare e la circolazione del sangue; allenarsi, inoltre, è importante per il funzionamento generale del cuore, dei polmoni e dei muscoli.

Il Tai Chi non è facile da imparare, è possibile apprendere le tecniche base in relativamente poco tempo ma per raggiungere fluidità e movimenti rilassati si richiedono molta pazienza e impegno, come, d’altronde, per qualsiasi altra forma di sport o arte.

Ti interessa approfondire la conoscenza del Tai Chi?  Clicca QUI per trovare tutte le strutture in cui poterti informare e praticarlo!

Share This